glavna.JPG
Arrival Date :
01.01.2000
Departure Date :
01.01.2000
0 Nights
1
Adults
0
Children
Promotional Code

Change / Cancel »

Zanimljivosti

L'edificio dell'hotel Moskva è stato costruito nel 1906, nello stile della Secessione russa con elementi dell'antica Grecia, ad opera dell'architetto belgradese Jovan Ilkić (1857 – 1917). Dalla metà del secolo scorso è sotto la tutela dello Stato in quanto rappresenta uno dei monumenti culturali più importanti della città di Belgrado.

L'Hotel Moskva è stato inaugurato dal re Petar I Karađorđević in persona.

Durante i festeggiamenti per l'inaugurazione si esibì l'Orchestra della guardia reale, e tra gli ospiti figurarono i personaggi più importanti dell'epoca.

Il premio nobel Ivo Andrić aveva il suo tavolo presso la caffetteria dell'hotel Moskva. Lo si vedeva spesso mentre prendeva un caffè turco leggero accompagnato da un cubetto di rahatluk. Dopo il ricevimento del premio Nobel nel 1961, poiché cominciò ad essere più esposto pubblicamente, iniziò a preferire tavoli sempre più lontani dagli occhi indiscreti, nella sala della caffetteria Moskva.

La suite presidenziale dell'hotel Moskva ha avuto l'onore di ospitare numerosi statisti famosi e artisti tra cui: Leonid Brežnjev, Indira Ghandi, Robert Mc Namara...La suite porta il nome di Albert Einstein, in visita in Serbia con la moglie Mileva Marić, originaria proprio del nostro paese: la prima volta che furono clienti della caffetteria Moskva fu poco dopo l'apertura, nel 1908. La suite presidenziale è arredata con i mobili provenienti dalla corte della dinastia serba Obrenović.

Moskva šnit è un vero e proprio marchio di pasticceria a Belgrado. Quello che per Vienna è la torta Sacher, per Belgrado è la Moskva šnit. La ricetta prevede una delicata crema bianca, amarene, ananas e pesche. Fu  concepita nel lontano 1974, ed ideata dall'allora chef pasticcera Anica Džepina. Si prepara nelle case dell'intera regione, ma la ricetta originale rimane una sola. La nostra! Non perdetevela!

 

 

 

Benvenuti all'Hotel „Moskva“, uno dei luoghi storici di Belgrado, tra i più rinomati edifici nel centro della capitale, costruito nello stile della Secessione russa. Fu inaugurato nel 1908 dal re Petar I Karađorđević. A partire dalla metà del XX secolo l'Hotel è sotto la tutela dello Stato in quanto monumento culturale della città di Belgrado. Oltre alle camere di lusso e alle suite, al ristorante e alla caffetteria storica, l'hotel Moskva mette a disposizione quattro sale per ricevimenti e un nuovo centro benessere. Con un profondo rispetto del valore della propria tradizione che si conserva da più di un secolo – l'hotel, oggi rinnovato, soddisfa i più alti e moderni standard alberghieri.